Mick Fleetwood & Friends: Rattlesnake Shake con Steven Tyler e Billy Gibbons è il secondo brano dal vivo tratto dal concerto tributo.

Una graffiante versione di “Rattlesnake Shake”, con Steven Tyler degli Aerosmith e Billy Gibbons degli ZZ Top, è il secondo brano dal vivo tratto dal concerto tributo ai primi anni dei Fleetwood Mac e del loro fondatore Peter Green.

Mick Fleetwood & Friends: “Rattlesnake Shake” con Steven Tyler e Billy Gibbons è il secondo brano dal vivo tratto dal concerto tributo – i dettagli

La band al completo per questo brano include Mick Fleetwood stesso, che ha curato l’evento, insieme a Dave Bronze, Jonny Lang, Andy Fairweather Low, Ricky Peterson, Zak Starkey e Rick Vito.

Questa uscita è il secondo assaggio della stupefacente e unica celebrazione che, a causa delle restrizioni covid-19 globali e delle chiusure dei cinema, arriverà in video on demand online in aprile (a breve maggiori dettagli), oltre all’uscita digitale e fisica in formati speciali boxset.

L’album

L’album uscirà in vinile 4LP gatefold oltre al formato Blu-Ray e 2CD con mediabook di 20 pagine. Sarà disponibile inoltre la versione deluxe in confezione rigida con bookpack di 44 pagine con note di copertina del biografo di Mick Fleetwood, Anthony Bozza, splendide foto dell’evento e del dietro le quinte, vinile 4LP Gatefold, 2CD e Blu-Ray.

About “Mick Fleetwood & Friends Celebrate The Music Of Peter Green and The Early Years of Fleetwood Mac”

Il 25 febbraio 2020, pochi giorni prima della scoperta del primo caso di covid-19 nel Regno Unito, sfociato poi nella pandemia in corso che ha reso necessaria la sospensione della società moderna, si è tenuto un concerto molto speciale al leggendario Palladium di Londra per celebrare le canzoni di Peter Green e la formazione originale dei Fleetwood Mac.

Il pubblico dello show, sold out, è stato testimone di qualcosa di unico, in quello che sarebbe stato uno degli ultimi concerti dal vivo prima della loro sospensione. Questo spettacolo assume oggi un significato particolarmente toccante, dopo la scomparsa di Peter Green nel luglio 2020.

I musicisti riuniti per questo evento hanno formato un cast di tutto rispetto, mostrando un profondo e incredibile legame cosmico con le canzoni.

I musicisti sul palco erano Neil Finn, Noel Gallagher, Billy Gibbons, David Gilmour, Kirk Hammett, John Mayall, Christine McVie, Jeremy Spencer, Zak Starkey, Pete Townshend, Steven Tyler e Bill Wyman. Il produttore leggendario Glyn Johns si è unito come produttore esecutivo del suono e la house band era composta dallo stesso Mick Fleetwood con Dave Bronze, Jonny Lang, Andy Fairweather Low, Ricky Peterson e Rick Vito.

Per maggiori informazioni visitare il sito: https://mfaf.lnk.to/websitePR