Liam Gallagher e la definizione di rockstar. L’ex Oasis ha parlato del mondo del rock e di cosa significhi essere una rockstar. Per lui è qualcosa che va oltre il semplice aspetto musicale. E poi, nel suo stile dissacrante e ironico, non ha risparmiato qualche frecciatina agli U2 e a Bono Vox.

Intervista all’ex Oasis

Cosa significa essere una rockstar? Per Liam Gallagher il significato va oltre l’aspetto tipicamente musicale. Nel corso di un’intervista al magazine Loudwire, l’ex Oasis ha spiegato cosa vuol dire per lui essere rock’n’roll. E non sono mancate frecciatine a tutti quegli artisti che conducono una vita noiosa.

Per lui è una questione di attitudine che al giorno d’oggi solo in pochi riescono a conservare. E punta il dito contro gli U2, verso i quali non risparmia la sua pungente ironia. “Non tutte quante le rockstar sono inutili, ma gran parte sì”; dice Liam Gallagher. “Quanti pensano di essere una rockstar in realtà vivono una vita noiosa”. Per l’ex Oasis bisogna andare oltre la musica.

Le parole di Liam Gallagher

“Credo che il rock’n’roll abbia bisogno di altro oltre alla musica. Devi uscire e dare tutto te stesso, condurre una vita eccitante”, ha detto il cantante nel corso dell’intervista. “Prendete gli U2: si spacciano per una band rock’n’roll…ma dai! Non ho mai visto Bono o gli altri del gruppo fare qualcosa che sia anche solo lontanamente rock’n’roll”.
“Molti potrebbero dire che si tratta solamente di musica ma io non mi trovo d’accordo…è una questione di attitudine”, aggiunge il cantante. “Ovviamente devi avere dei brani decenti ma al lungo andare è l’attitudine che rende un artista una rockstar. Le persone pensano che il rock’n’roll sia una cosa un po’ stupida ma significa molto per me”. E poi rincara la dose: “Preferisco essere rock’n’roll che essere un idiota politicamente corretto“.